lunedì 23 aprile 2012

A me piacevano tanto i Boyzone

Ho un timballo al pane guttiau in forno quindi vediamo di fare in fretta con questo post.
Vorrei tanto parlarvi di come, da poco, sono entrata nel mio primo secondo quarto di secolo ma no, che vi importa dei miei acciacchi e del mio nuovo tablet che mi sta portando alla dipendenza da Angry Birds tre anni dopo il mondo intero?
Meglio di no.
L'unica cosa di cui mi preme parlarvi è il silenzio nel cinema.
Volente o nolente, negli ultimi mesi sto guardando un bel po' di film. Un po' di merda e un po' pure peggio. Ma non voglio parlarvi dei film che mi piacciono ma bensì del silenzio.
Il silenzio che racconta, il silenzio che strugge, il silenzio che commuove, il silenzio che vuol dire tutto. Lunghipiani di steppa kazaka, sguardi di amanti che vorrebbero ma non possono, sì, insomma quelle cose lì.
"You say it best when you say nothing at all" diceva il mio amico Ronan Keating, che salutiamo in quanto fedele lettore di questo blog.
Ecco, a me, i silenzi nei film non dicono un cazzo. E lo dico con La solitudine dei numeri primi (due disadattati che avrebbero potuto drogarsi e invece hanno scelto di spararsi nelle ginocchia) in sottofondo e dopo aver visto Into the wild (l'uomo che rifiutò la medicina moderna per lo sterco di cerbiatto).
A me, sti silenzi mi urtano, mi turbano, mi indispongono.
Quasi quanto non superare un livello di Angry Birds.

10 commenti:

  1. Anche io ho iniziato a giocare ad Angry Birds solamente ora. Però preferisco Temple Run. Sono un campione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche tu hai tanto tempo libero, vero?

      Elimina
  2. Ti odio sempre più; non per il tablet o i film che vedi o l'amico Ronan o oltre due lustri meno di me. Più che altro perché tu hai una dipendenza vera e io no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "cuore cuore cuore!" come dice l'amico di giovanni t., il caro carlo pastore.

      Elimina
  3. La filmografia europea va presa con le pinze: piuttosto fa come noi pecorelle e va a guardare i The Advengers per poter far poi credere ai masculi di essere delle ragazze toste che guardano action movies tratti dai comics.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi ha portata a vedere Esp.
      deve ringraziarmi se sto ancora con lui.

      Elimina
  4. into the wild è un grandissimo film.

    Apostolozeno Supertramp

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai di nuovo problemi di emorroidi?

      Elimina